27 aprile 2017

In pista ad Assen per il secondo round del Campionato Europeo Superstock 1000

Dopo aver sfruttato lo scorso fine settimana una wild-card per disputare il round di apertura del Campionato Italiano Velocità (CIV) ad Imola – con un terzo e secondo posto ottenuti da Michael Ruben Rinaldi in Gara 1 e 2 rispettivamente – l’Aruba.it Racing - Junior Team è pronto a dirigersi alla volta di Assen (Paesi Bassi) per la seconda tappa del Campionato Europeo Superstock 1000 2017.

Rinaldi, vincitore ad Aragon con tanto di pole position e giro record in gara, ha come obiettivo dichiarato quello di difendere la leadership in campionato su un tracciato dove lo scorso anno conquistò un solido terzo posto sul bagnato. L’esordiente Mike Jones ha invece corso ad Assen soltanto nel 2013 con una cilindrata minore, ma punta comunque al podio sulla scorta delle indicazioni raccolte ad Imola, dove ha sfruttato la wild-card per sviluppare ulteriormente elettronica e ciclistica della sua Panigale R.
 
Michael Ruben Rinaldi - (Aruba.it Racing - Junior Team #12)
“Dopo Aragon, dove siamo andati forte, abbiamo sfruttato la wild-card ad Imola togliendoci qualche bella soddisfazione nonostante il nostro obiettivo fosse innanzitutto quello di preparare al meglio il round di casa a maggio. Stiamo vivendo un momento positivo, mi trovo molto bene con la squadra e con la moto. Il meteo olandese riserva sempre delle sorprese, ma sappiamo di avere il potenziale necessario per fare bene e puntiamo al miglior risultato possibile senza preoccuparci troppo della classifica, perché sarebbe controproducente a questo punto della stagione. Bisogna continuare a lavorare a testa bassa e con tranquillità”.
Mike Jones - (Aruba.it Racing - Junior Team #57)
“L’unica volta che ho corso ad Assen risale al 2013 con la 600, ma la mia fiducia in sella aumenta di turno in turno e voglio innanzitutto continuare a lavorare per migliorare la mia guida e l’assetto della moto. L’obiettivo è il podio, ma non sarà facile visto che praticamente si tratta di una pista sconosciuta. La wild-card ad Imola è stata importante, perché ho fatto ulteriore esperienza con la moto, in particolare facendo un bel passo avanti dal punto di vista dell’elettronica con il freno motore. Speriamo di metterlo a frutto ad Assen. Lì le condizioni sono sempre variabili, e non è facile prendere le decisioni giuste al momento giusto, ma è così per tutti e personalmente posso contare su un team esperto, che rappresenta un’arma in più”.
Programma del weekend:
 
Venerdì 28 Aprile
09:00 - 09:30 STK1000 Prove Libere 1
13:45 - 14:15 STK1000 Prove Libere 2
 
Sabato 29 Aprile
09:45 - 10:15 STK1000 Prove Libere 3
15:00 - 15:30 STK1000 Qualifiche
 
Domenica 30 Aprile
10:00 - 10:15 STK1000 Warm-up
15:15 STK1000 Gara