8 maggio 2015

Comincia positivamente l’evento SBK di casa a Imola

Imola (Italia), venerdì 8 maggio 2015 – L’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team ha cominciato nel migliore dei modi il weekend di Imola, con Davide Giugliano in terza posizione e Chaz Davies in quarta dopo le prime due prove cronometrate del quinto round del Mondiale Superbike 2015.

Entrambi i piloti hanno cominciato in modo molto determinato questo importante weekend, sfruttando anche le ottime condizioni meteo (temperatura d’aria 24°C, asfalto 37°C). Nella prima sessione, a cominciare dalla prima uscita, sia Chaz che Davide si sono posizionati subito nelle prime posizioni, migliorando le loro prestazioni giro dopo giro. Sensazionale la prestazione del pilota romano che dopo tre mesi di inattività è stato in grado di chiudere questa prima sessione al secondo posto (grazie ad un tempo di 1’48.275), dietro solo al suo compagno di squadra Chaz, che ha concluso in cima alla classifica grazie ad un giro veloce in 1’48.056.

Durante la sessione pomeridiana, Giugliano e Davies hanno consolidato le loro prestazioni della mattina, migliorando ancora il loro tempo sul giro e dimostrandosi sempre più a proprio agio sulla pista ‘di casa’. I due piloti hanno concluso questo primo giorno in terza (Davide) e quarta (Chaz) posizione finale, risultati che fanno ben sperare in vista delle due gare di domenica che si presume saranno molto combattute.

Dichiarazioni dopo le sessioni di oggi:

Davide Giugliano (Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team #34) – 3° (1’47.582)
“Bisognava esorcizzare un po’ quello che mi era successo a Phillip Island, ho pensato che dare il 100% di me fosse il modo giusto per farlo. La cosa bella è che mi sono divertito e mi sono trovato a mio agio sulla mia moto, che è molto performante e molto diversa rispetto a com’era nei test invernali. L’ho trovata diversa ma in senso positivo. Detto questo, è solo venerdì ed abbiamo fatto pochi giri; la stanchezza fisica si sente e quindi c’è da risposare adesso pensando ai prossimi giorni.”
Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team #7) – 4° (1’47.686)
“Onestamente non siamo ancora molto a posto. Nonostante il fatto che oggi siamo stati costanti, mi manca ancora del feeling con la mia moto. Non c’è un problema in particolare ma vorrei che la mia moto fosse più fluida e che riuscisse a curvare un po’ più facilmente. Quindi diciamo che è stato, tutto sommato, un venerdì positivo, ma che penso abbiamo ancora del margine per poterci migliorare nella giornata di domani…”