Focus > Team

29 aprile 2016

A-Team in cucina

Fornelli e padelle sono i loro ferri del mestiere, nessuna sfida gli intimidisce, e vanno matti per i piatti ben riusciti. Ecco a voi Massimo Malandra e Andrea Valeriani, il nostro “A Team” culinario. Entrambi volti noti nel mondo delle corse, hanno unito le forze per la prima volta quest’anno, rendendo l’hospitality del team Aruba.it Racing - Ducati la destinazione più ambita nel paddock. Parola di collega. “Tra le varie hospitality non c’è competizione, anzi, spesso ci si aiuta a vicenda, ma con Massimo e Andrea siamo senza dubbio i migliori”, ha commentato Crivellari.
Forse, il segreto della coppia Malandra-Valeriani è la loro complementarietà.

Continua a leggere >


27 aprile 2016

I custodi della sala

Fare sì che il servizio si svolga in maniera impeccabile quando si ha a che fare con circa 100 coperti e la più variegata scelta di cibi e bevande non è un compito facile, ma il personale di sala della nostra hospitality ha qualcosa in comune con la squadra corse: l’attenzione per i dettagli ed una grande passione per il proprio lavoro.
“Tutto deve funzionare come in un ristorante, che però gira per il mondo,” ha spiegato Luca Delsanto, hospitality manager, alla sua undicesima stagione in Superbike e terza con Ducati. “Io organizzo la squadra e le tabelle di lavoro.

Continua a leggere >


26 gennaio 2016

L'"uomo dei numeri", Marco Zambenedetti

L'Ingegnere di Pista ed Analista Dati, "new entry" nel team, fa il punto in vista della prima di campionato

Le novità nell’organico del team Aruba.it Racing - Ducati per la stagione 2016 non si esauriscono con Aligi Deganello e Paolo Biasio, che seguiranno Davide Giugliano nel ruolo rispettivamente di capotecnico ed elettronico. La squadra ha infatti ampliato la “rosa” per accogliere Marco Zambenedetti nel ruolo di Ingegnere di Pista e Analista Dati. Nonostante il volto da ragazzo, il 36enne di Nervesa della Battaglia (TV) ha esperienza da vendere ed approda nel campionato mondiale SBK dopo aver trascorso gli ultimi quattro anni sui campi della MotoGP. A meno di un mese dalla partenza per la tappa di apertura in Australia, Zambenedetti ha condiviso alcuni aneddoti tra passato, presente e futuro.

Continua a leggere >


22 gennaio 2016

I "4 moschettieri" di Davide Giugliano

Nonostante in sella ci sia posto soltanto per uno, spesso è il lavoro di squadra a fare la differenza in un contesto altamente competitivo come il Campionato Mondiale Superbike. Se il pilota è la “punta”, alle sue spalle opera un gruppo di professionisti con il preciso compito di aiutarlo a finalizzare, ciascuno con competenze e responsabilità ben precise.
Tra questi non possono mancare i meccanici, fedeli “custodi” della Panigale R che non hanno paura di sporcarsi le mani, spesso fino a notte inoltrata, per mantenerla sempre in perfette condizioni. Cacciaviti, chiavi, brugole, e lubrificanti di ogni genere sono i loro ferri del mestiere, velocità e sicurezza le loro parole d’ordine. Avete già conosciuto i “Fantastici 4” di Chaz Davies, ecco a voi i “4 moschettieri” di Davide Giugliano!

Continua a leggere >


19 gennaio 2016

Giugliano? È veloce, generoso e sensibile

Aligi Deganello e Paolo Biasio, “new entry” nel box Aruba.it Racing - Ducati, raccontano i primi passi con Davide Giugliano.

Nonostante fosse iniziata sotto i migliori auspici – con una serie di primi tempi durante i test invernali – la stagione 2015 non è andata secondo i piani per Davide Giugliano. Il romano ha potuto suo malgrado partecipare a soltanto cinque degli appuntamenti in calendario – raccogliendo comunque tre podi, due pole position ed un best lap in gara – a causa di due cadute che lo hanno tenuto a lungo ai box. Tuttavia, arrendersi non fa parte del vocabolario del pilota 26enne, determinato a sfruttare le avversità per temprare spirito e corpo e dare vita ad un nuovo corso. Al suo fianco, in un’avventura appena iniziata, Giugliano ha trovato due nuovi “alleati”, Aligi Deganello e Paolo Biasio, rispettivamente nei ruoli di capotecnico ed elettronico.
Deganello e Biasio hanno già lavorato insieme, con risultati memorabili. Uno su tutti, il titolo vinto in 250 insieme al compianto Marco Simoncelli, al quale Giugliano era legato da una profonda amicizia fin dai tempi delle minimoto. Una motivazione in più in vista di una nuova sfida. Alla vigilia dei primi test del 2016, abbiamo fatto una chiacchierata con le "new entry" nei box del team Aruba.it Racing - Ducati.

Continua a leggere >


14 gennaio 2016

I “fantastici 4” nel box di Chaz Davies

Nelle corse, come del resto in qualsiasi contesto sportivo e professionale, il lavoro di squadra è fondamentale. Nei box, a fianco del pilota, opera un gruppo di tecnici che hanno come unico obiettivo quello di migliorare la sua performance in pista, ciascuno con un ruolo ben definito e specifici “ferri del mestiere”.
Se il capotecnico e l’elettronico lavorano principalmente dietro ad uno schermo, analizzando dati ed elaborando assetti e strategie insieme al pilota, i meccanici traducono una lunga serie di numeri ed istruzioni in modifiche sulla moto con cacciaviti, chiavi, brugole, etc., e si prendono cura della manutenzione delle Panigale R, dentro e fuori dai circuiti. Il tutto nella massima velocità, sicurezza e professionalità possibili.
Ciascun pilota del team Aruba.it Racing - Ducati è supportato nei box da uno speciale gruppo di aiutanti, che lavorano lontano dalle luci della ribalta – spesso fino a notte inoltrata – ma sono parte integrante di ciascun successo raccolto in pista. Oggi vi presentiamo i “Fantastici 4” di Chaz Davies
*nella foto: Piscitelli, Davies, De Ruvo, Gadda, Favalini, Morandini e Colombo.

Continua a leggere >


18 dicembre 2015

Aruba rilancia la sfida nel campionato WorldSBK e sbarca nella Superstock1000 FIM Cup con l'Aruba.it

Aruba raddoppia l'impegno agonistico sulla scia dei successi ottenuti in WorldSBK
• La squadra punta sui giovani Leandro Mercado e Michael Ruben Rinaldi
• La squadra schiererà due Ducati Panigale R in partnership con Feel Racing


Arezzo/Crespellano (Italia), 18 dicembre 2015: sulla scia dei successi ottenuti nell'anno d'esordio nel campionato WorldSBK – testimoniati dalle cinque vittorie, 21 podi complessivi e il titolo di vice-campione di Chaz Davies – Aruba ha deciso di raddoppiare gli sforzi, impegnandosi insieme a Feel Racing nella Superstock1000 FIM Cup con l'Aruba.it Racing – Junior Team. Un progetto ambizioso, che rafforza anche il legame con Ducati.

Continua a leggere >