15 maggio 2017

L'Aruba.it Racing - Junior Team centra la vittoria "in casa" ad Imola con Rinaldi, Jones è ottavo

L'Aruba.it Racing - Junior Team ha vissuto un fine settimana da incorniciare in concomitanza con la gara "di casa" ad Imola, teatro del terzo round del Campionato Europeo Superstock 1000, sigillato con la vittoria di Michael Ruben Rinaldi.

Il 21enne riminese, protagonista fin dalle qualifiche chiuse in pole position, ha mostrato un passo inarrivabile in gara nonostante le due ri-partenze, vincendo per distacco con annesso nuovo record del circuito.

Mike Jones, che aveva chiuso le qualifiche in settima posizione a soli tre decimi dal secondo posto, ancora una volta è stato incolpevolmente coinvolto in un incidente alla partenza, per poi riuscire a schierarsi nuovamente in griglia e chiudere la gara all’ottavo posto.

Dopo tre round, Rinaldi e Jones sono rispettivamente primo (70 punti) e undicesimo (15 punti) in classifica. L’Aruba.it Racing - Junior Team tornerà in pista per il quarto round del Campionato Europeo Superstock 1000, in programma a Donington (Regno Unito) dal 26 al 28 maggio.
 
Michael Ruben Rinaldi - (Aruba.it Racing - Junior Team #12) - 1°
"È stato un weekend molto positivo, dove abbiamo costruito una vittoria partendo dalla pole position. Ma è stata una gara strana, con diverse interruzioni, e non era facile restare concentrati. Abbiamo deciso di cambiare la frizione prima dell’ultima ri-partenza. Una scelta rischiosa ma ragionata, che alla fine ha pagato. La mia strategia era quella di spingere fin dall’inizio per prendere margine, e ci siamo riusciti. Speriamo di ripeterci a Donington, ma abbiamo corso solo tre gare e dobbiamo restare concentrati perché gli avversari sono sempre pronti a reagire".
Mike Jones (Aruba.it Racing - Junior Team #57) - 8°
"La gara di oggi è stata difficile. Alla partenza sono rimasto ancora una volta coinvolto in un incidente, poi ho dovuto partire dalla pit-lane perché non siamo riusciti a sistemare la moto in tempo. Infine, sono ripartito dalla settima posizione, e la moto era a posto ma il nostro passo non era abbastanza competitivo nonostante fossi riuscito a fare un buon tempo in qualifica. Penso di aver avuto difficoltà ad adattarmi a questa pista, ma sono fiducioso che ci rifaremo a Donington, che sembra più scorrevole ed adatta al mio stile di guida".
Piero Guidi, Team Manager
"È stato un round ricco di emozioni. Dopo un weekend trionfale sul fronte Superbike, la pressione sulle nostre spalle era tanta e volevamo più che mai portare a casa un gran risultato. Per tutto il weekend, Michael è stato molto concentrato ed è riuscito a mettere a frutto il grande il lavoro svolto. Mike è stato sfortunato, rimanendo ancora una volta incolpevolmente coinvolto in un incidente, ma ha dimostrato tenacia. In generale, tutta la squadra ha fatto un grande lavoro e attendiamo fiduciosi il round di Donington".

Michael Ruben Rinaldi
Download 1,1Mb

Mike Jones
Download 1,1Mb